Lilly in Italia

L’attività dell’affiliata italiana è iniziata nel 1959 a Sesto Fiorentino, Firenze.  

Attualmente Lilly Italia copre una superficie di 85.000 mq, impiega circa 1.100 dipendenti, di cui oltre 700 nel sito manifatturiero e ha ottenuto un costante incremento dei suoi risultati scientifici, produttivi e finanziari. Lilly Italia è presente anche a Roma con un ufficio dedicato agli Affari Istituzionali e a Catania con un laboratorio di Ricerca Lilly, inaugurato nel 2013 presso l’Università di Catania, frutto di un’innovativa partnership tra Lilly e due università pubbliche (Univ. di Catania e Univ. La Sapienza di Roma) con l’obiettivo di favorire la ricerca, l’innovazione e lo sviluppo economico in Italia. 

Nell’area di Sesto Fiorentino è stato realizzato uno dei più grandi stabilimenti per la produzione di farmaci da biotecnologia in Italia, destinato alla produzione di insulina da DNA ricombinante con un investimento totale di circa 600 milioni di euro in 17 anni.  

Esporta il 98% in circa 70 paesi, europei e extra-europei. Dal 2016 il sito produce il 50% del totale mondiale delle insuline Lilly, il 45% di autoiniettori di un farmaco per il diabete di tipo 2 e 90 milioni di siringhe pre-riempite, a beneficio di circa 6 milioni di pazienti nel mondo.



PP-MG-IT-0216