Soccorso in caso di calamità

Le calamità portano il caos e possono cambiare le vite in un istante. Ecco perché Lilly collabora con le principali organizzazioni di soccorso in caso di calamità, per migliorare la salute e le condizioni di vita della collettività.

Quando accadono emergenze dovute ai disastri naturali o pandemie come il Covid-19, i dipendenti personalmente e l’azienda contribuiscono con aiuti in danaro e giornate di volontariato. Esempi hanno visto il sostegno di Lilly Italia per il terremoto di Finale Emilia, dell’Aquila, del Centro Italia e aiuti sono stati fatti pervenire per l’inondazione in Sardegna.

Alcuni anni fa Lilly Italia accolse l’appello delle Istituzioni Sanitarie della Toscana in relazione alla prevenzione per la meningite, dando supporto al CUP metropolitano, offrendo la vaccinazione ai dipendenti, ai fornitori e alla comunità locale. Col supporto della Croce Rossa furono somministrati oltre 1.000 vaccini in due anni.

PP-MG-IT-0219