Sostenibilità ambientale

Il nostro obiettivo di migliorare la vita include la protezione e la conservazione del mondo in cui viviamo.

La produzione di farmaci richiede l'uso di risorse preziose, tra cui energia, acqua e materie prime. Ci impegniamo a migliorare costantemente il nostro impatto ambientale durante tutto il ciclo di vita e lungo l'intera catena di fornitura dei nostri prodotti.
Man mano che il portafoglio di prodotti si evolve, troviamo modi migliori per ridurre al minimo il nostro impatto ambientale e lo facciamo attraverso il rinnovato Environmental Sustainability Program. Grazie a questo programma, vogliamo concentrare l’impegno su 3 aree della sostenibilità ambientale: la lotta al cambiamento climatico (Climate Change), l’utilizzo razionale della risorsa idrica (Water) e la gestione consapevole dei rifiuti (Waste). Tutte le iniziative sono state pensate in maniera strategica per supportare l’Agenda Tecnica del Programma, allo scopo di massimizzare i risultati e sfruttare al meglio sinergie e competenze trasversali, consapevoli del fatto che ciò che facciamo oggi avrà un impatto sulle persone e sul pianeta domani.
In linea con il rinnovato programma, ci attendono obiettivi molto sfidanti, come, ad esempio, il raggiungimento della Carbon Neutrality entro il 2030.
A titolo esemplificativo, negli ultimi anni nello stabilimento produttivo sono triplicati i volumi di produzione, ma, nonostante ciò, abbiamo costantemente ridotto l’indice di efficienza energetica (consumo specifico per ogni milione di cartuccia/PFS prodotta), riducendolo di oltre il 60% rispetto al 2012.
Stiamo attualmente completando l’installazione di un Trigeneratore, uno dei pochi in Italia, che assicurerà una ridotta emissione di CO2, garantendo allo stesso tempo la quasi totale indipendenza energetica dell’intero stabilimento. Inoltre, il nostro obiettivo è di conseguire il 100% di plastica inviata a recupero entro il 2030.

A livello locale abbiamo numerose iniziative tese alla sostenibilità ambientale come per esempio un progetto per ridurre e riciclare le bottiglie di plastica, oltre a recuperare i tappi per la realizzazione di un pozzo in Tanzania in partnership con il Centro Mondialità di Livorno Centro Mondialità di Livorno. Abbiamo contribuito attraverso un’iniziativa di volontariato d’impresa nel 2021 alla riqualificazione del Parco dell’Argingrosso a Firenze in collaborazione con Legambiente, contribuendo al recupero di 268 kg di rifiuti abbandonati.

PP-MG-IT-0219